Come è andata al Roma Skal Day 2021

Grande successo di Partecipazione, 60 soci, amici ed ospiti in presenza dopo due anni di COVID alla cena di gala della serata a chiusura del ROMA SKAL DAY svoltasi presso l’hotel “Quirinale , via Nazionale 7 , alle ore 20.30 del 4 Dicembre.

La cena conviviale ha suggellato il gemellaggio tra Roma Budapest e Madrid, a termine di una giornata di convegni ed incontri che confermano il ruolo dello Skål Roma, quale Ambassador del territorio di Roma e dei suoi attrattori turistici puntando sull’incoming.

Un gemellaggio che rappresenta un forte messaggio di amicizia ma che rafforza anche canali di business e rapporti internazionali, cardini su cui si fonda lo spirito associativo di Skål International nel rispetto del motto “Doing Business among Friends”.

 Graditi ospiti Antonio Caliendo Assessore Turismo Municipio X Roma Capitale, Ramzi Zawaideh Country Manager Italy/Royal Jordanian Airlines, President of BAARI-Board Of Arab Airlines Representatives In Italy.

David Fontanella, Presidente di Skal Svizzera , Nicolle Martin, Presidente di Skal  Côte d’Azur, Marie Ranisova , tesoriera di Skal Praga,  Mrs  Andrea BOCSI, l segretario di Skal Budapest  in rappresentanza Presidente Peter Javorkai , Mr Juan Francisco Rivero, Presidente di Skal Madrid, Pietro Piccinetti, Consigliere di Amministrazione del Convention Bureau Italia, Marcello Carfora, Team Leader Gruppo Zucchetti Hospitality , Angela Cappeli- Responsabile Customer Experience e Quality improvement di ADR e Paolo Di Malta , Vice Presidente Revenue Management di ITA Airways  dal Presidente  Luigi Sciarra, con tutto il board di Skal Roma al completo a cominciare  dai Vice Presidenti  Tito Livio Mongelli e Fulvio Giannetti, dal Segretario Vanessa Cerrone , dal Consigliere Internazionale skal Italia Paolo Bartolozzi dal Membership Development Officer Antonio Percario, e dai consiglieri Vinicio Borsi, Ludmilla Posiletcaia,  Cristina Ciferri , Claudio Lozzi, Pina Foti,. Andrea Martella e dai Past President Augusto Minei e Alberto Zampi ed altre personalità e dirigenti (Enrico Martini, già dirigente dell’ENIT) appartenenti ai vari segmenti del mondo del turismo,

Come da tradizione, oltre lo scambio degli auguri di Buone Feste, durante la cena si sono svolti momenti di socializzazione, saluti e presentazione di progetti dei soci a cominciare dal benvenuto da parte di Fabrizio Battisti, Direttore dell’Hotel Quirinale

Sono stati consegnati due QUALITY SKAL AWARDS per la categoria AIRLINE a FABIO LAZZERINI, CEO DI ITA AIRWAYS e  oer la categoria AIRPORT A MARCO TRONCONE , CEO  DI AREOPORTI DIROMA, ritirati rispettivamente da ANGELA CAPPELI- Responsabile Customer Experience e Quality improvement di ADR e PAOLO DI MALTA , Vice Presidente Revenue Mamagement di ITA Airways.

 I presidenti Gemellati hanno ricevuto una speciale Targa, omaggio Skal Roma Budapest e Madrid, opera realizzata su vetro resina, filo di piombo argento e foglia argento -15×20, realizzata dall’artista Gilda Colaciello

Il Vice Presidente di Skal Roma Fulvio Giannetti, Ceo di Lybra del Gruppo Zucchetti ha presentato alla platea un’analisi sulla domanda turistica su Roma per i prossimi mesi, introducendo il nuovo sistema di monitoraggio dei flussi turistici creato da Lybra Destination.

L’accoglienza degli ospiti dei corsi, organizzata dalla socia Cristina Ciferri presidente dell’ANPA, Accademia Nazionale Professioni Alberghiere con gli allievi dei corsi di “Receptionist” e con un cadeau dolciario degli allievi di Cucina Pasticciera

La serata si è conclusa con il tradizionale triplice skal con Il Brandy italiano “NUMA SECUNDUS REX, offerto dal socio Mario Pusceddu della Valle de Marta, che al“San Francisco world spirits competition” per il secondo anno consecutivo ha  ricevuto il riconoscimento più alto della competizione, la “Double gold”.

Roma Skal day rappresenta una grande opportunità di visibilità, di immagine che solamente Skal può assicurare a Roma attraverso i suoi associati.  Nell’ambito delle attività dello Skal International, Il gemellaggio è una delle iniziative previste al fine di intensificare i rapporti fra i singoli club con l’obiettivo di sviluppare progetti comuni e per approfondire la conoscenza della propria città verso tutti gli iscritti agli Skal Club presenti.

Un network internazionale tra esperti del turismo ed iniziative, afferma Luigi Sciarra, Presidente di Skal Roma che permettono agli operatori del settore di restare in stretta sinergia e condivisione. Un incontro tra realtà così distanti, ora in connessione nell’interpretare lo spirito del tempo, con l’anima di una vera comunità professionale e manageriale che supera i confini nazionali con una visione unica di turismo e di gestione del cambiamento. Viviamo ancora una fase critica, il Covid non è ancora alle spalle ma ha permesso di scrivere una nuova pagina nel mondo del turismo, portando grandi e veloci riassetti organizzativi.   La pandemia inciderà in modo importante e tutti dovremo adeguarsi ad un nuovo approccio con cui interpretare i flussi turistici; un cambio di passo in cui sarà fondamentale dotarsi di strumenti informatici sempre più precisi per individuare il cambiamento della domanda in tempo reale.

EnglishFrenchGermanItalianSpanish