I professionisti del turismo

Dal Telelavoro allo smart working

Seminario della Skal Roma Academy aperto a tutti gli iscritti e agli invitati.

La Skal Academy di Roma terrà il 17 Dicembre 2021 alle 17:00 il primo seminario della sessione invernale: Dal Telelavoro allo smart working.

Non c’è giorno che non si citi lo smart working come modalità di lavoro abituale di milioni di insegnanti, lavoratori della pubblica amministrazione ed impiegati privati eppure non esiste un quadro giuridico dello smart working e neppure una chiara idea di come rendere le pubbliche amministrazioni, le scuole e le aziende adeguatamente produttive cambiando così radicalmente le modalità lavorative.

Si parla di telelavoro da più di 30 anni, sono 20 anni che si calcolano i possibili benefici della introduzione di lavoro a distanza per l’ambiente, per i lavoratori e per la produttività eppure prima della pandemia il lavoro fuori ufficio era statisticamente irrilevante.

Dal 2002 c’è addirittura un accordo quadro Europeo e dal 2004 un accordo interconfederale Italiano che lo recepisce eppure poco era cambiato.

Secondo uno dei primi teorizzatori del telelavoro, Domenico De Masi, per passare dall’ufficio tradizionale all’ufficio diffuso serviva solo una cosa: iniziare a farlo. Questo diceva in una intervista con Mongelli già nel 2000.

Ma è stato proprio così?

Siamo passati a quello che chiamiamo smart working da un momento all’altro ma è davvero così smart quello che stiamo facendo?

Nel seminario della Skal Academy del 17 dicembre prossimo, dalle ore 17.00 alle 18.30 circa, cercheremo di capire come cambia il mondo del lavoro e come dotarci di strumenti organizzativi, giuridici ed informatici per accompagnare questo cambiamento epocale.

Interverranno:

Tito Livio Mongelli di Galileo.it che parlerà di “dal telelavoro allo smart working “

Alberto Bertaggia di SIAV su “Come realizzare lo smart working: tecnologie, software e suggerimenti”

Federico Sciarra su “Smart working e lavoro agile: cosa dicono i contratti e la dottrina”

Jacopo Percario su “Smart Working e privacy: prescrizioni e suggerimenti “

Seguiranno domande e risposte.

Potete fin d’ora prenotare le vostre domande e richiederci il link per partecipare online inviando una mail a segretario@skalroma.org

Per partecipare non serve nessuna app, basterà seguire il link ricevuto utilizzando il vostro smartphone o computer e ovviamente autorizzando l’uso di telecamera e microfono, se volete anche intervenire.

Scarica le slide