fbpx
Loader Image
      Seguici e resta in contatto
Relazione del Presidente al Campidoglio

Relazione del Presidente al Campidoglio

Ecco il testo dell’intervento del 13 Novembre tanuto dal Presidente Antonio Percario al Campidoglio.

Cari Skålleghi, Cari Amici, Pregiatissimi Ospiti

A nome mio personale e di tutto il Board ringrazio tutti i presenti per la Vostra partecipazione al 70°anniversario del nostro Club, fondato il 18 Novembre del 1949, con l’elezione a primo Presidente del Comm. Emilio C. Lucchesi della “OLTREMARE”

Benvenuti a Roma. Siamo sinceramente grati per la loro presenza della Ceo di Skal International Daniela Otero, dei past President International Nik Racic e Karine Coulanges , Presidente di Skal Parigi gemellato con Skal Roma come skal Northern News Jersey, rappresentato da Robert Lowel e le delegazioni presenti a cominciare da Skal Italia con il Presidente Armando Ballarin e i rappresentati di Austria, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, India, Irlanda Lussemburgo, Monaco,Romania, Russia, Spagna,Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria, UK e Usa .

Un sentito ringraziamento al Presidente di Skal International Lavonne Whitmann per il suo messaggio augurale e di grande apprezzamento del nostro Club.

Nel ricordare la nascita del Club, non possiamo dimenticare chi ha conferito un valore di eccellenza come il dottor Franco Roscioli, Presidente Onorario di Skal International Roma e MEMBRE D’HONNEUR di Skal International, unico skallega italiano ad aver ricevuto tale ambito riconoscimento. Nel suo Palmares, Skal Roma è orgogliosa di annoverare anche due DIPLOME DU MERIT, ricevuti dal Past Presidente Augusto Minei e dal sottoscritto Antonio Percario.

Il merito è di tutti i soci che hanno permesso tali successi. La salute di un club, mi piace affermare, sono le persone che lo compongono.

Per il nostro anniversario oggi siamo viaggiatori nel tempo e per il futuro faremo nostro lo slogan del nostro Presidente Lavonne Whitmann

Strength through collaboration”

Skal International Roma celebra il 70° Anniversario con la tre giorni dei “Rome Ska Days”

Una grande opportunità di visibilità, di immagine e di posizionamento che Skal Roma vuole offrire come vetrina unica attraverso i suoi associati.

Tra gli eventi il gemellaggio con Skal Stoccolma.

A testimonianza della crescita internazionale di Skal Roma, la Capitale è host city del PRIMO SKAL EUROPE DAY.

Domani si svolgono il primo workshop B2B di Skal Europe Network con sistema appuntamenti e il Forum sul futuro del turismo Europeo. L’evento SKAL EUROPE DAY si terrà in futuro sempre ogni 16 novembre,  in una diversa città europea sede di un Club Skal International

Un grazie speciale a Liberty International and ShockLogic, partners ufficiali dell’evento.

Viviamo in una epoca di cambiamento e siamo coscienti che oggi una associazione professionale, debba essere soprattutto generatrice di opportunità sia di business che professionali.

Per chi entra e vive  nel mondo del lavoro l’appartenenza ad un club ha senso se risponde ad alcune esigenze precise tra cui:

  • Ottenere formazione da chi opera sul campo a completamento dell’istruzione accademica
  • Ottenere canali privilegiati per l’accesso al mercato del lavoro
  • Costruire un network professionale di contatti

Il filo conduttore dell’attività di Skal Roma   è quello di saper fare rete, usare la rete per fare rete. La filosofia è Think Global, Act Local. L’internazionalizzazione come chiave di crescita.

Il costante rinnovamento ha permesso al nostro Club di far conoscere sempre di più lo Skal Roma e di aver mantenuto sempre alta la qualità degli iscritti coinvolgendo nuovi membri nelle sezioni Active e Young per conservare quella giusta ribalta internazionale che ha permesso allo Skal Roma di diventare sempre di più un modello di riferimento nel panorama dello Skal International

Un lavoro possibile, grazie al contributo e allo spirito di collaborazione e di lavoro di tutto il Board, del Consiglio Direttivo e di tutti i membri, la vera ricchezza di un’Associazione come lo Skal Roma.

Siamo orgogliosi dei risultati finora ottenuti a cominciare dal secondo posto ottenuto quest’anno, quale Skal Club of Year 2018, dal numero degli iscritti, 163 soci, che consente a Roma di essere il secondo Club in Europa e fra i primi dieci nel mondo, dal grande successo della nostra Skal Academy, la cui caratteristica è che gli insegnanti e i mentori sono professionisti e imprenditori del turismo, membri del Skal Roma,nel rispetto del  motto “L’esperienza al servizio dei colleghi”.Il format si basa sul Learning By Doing o Learning By Experience,

Nel rispetto del “Doing Business among Friends”, è stato creato VISTROMEWITHSKAL, Il primo Business to Consumer dedicato ai 15.000 iscritti dello Skal International,organizzato da Skal Roma per i propri iscritti  che hanno l’opportunità di creare anche per le loro aziende un canale commerciale speciale.

Skal Roma è Partner dei più importanti Workshop e fiere turistiche a livello locale, regionale e Nazionale(Fare Turismo, Albergatore Day, Buy Lazio, TTG Experience) ed è stato nominato “PROMOTORE DEL SISTEMA TURISTICO GOLFISTICO DEL LAZIO” . Attendiamo i nostri skalleghi golfisti all’appuntamento della Prossima RYDER CUP .

Uno degli obiettivi è allargare i rapporti con i club internazionali con i gemellaggi, che oggi ci vede protagonisti con Skal Stockholm per il nostro settimo gemellaggio.

Non da ultimo, con i club europei a Parigi ha contribuito alla nascita di Skal Europe Network.

ll grande successo che lo Skal Roma ha ottenuto sia a livello di immagine che di contenuti, ci rende orgogliosi del lavoro svolto da tutto il Board e  il Consiglio Direttivo in questi ultimi anni della mia Presidenza

Oggi per Skal Roma si scrive 70 ma si si legge futuro.

Non chiedete cosa lo Skal  può fare per voichiedete anche cosa possiamo fare insieme

SKÅLSKÅL SKÅL

Antonio Percario

Presidente

Skål International Roma

Roma 15 Novembre 2019